Datalogic Spa: sottoscritto importante accordo sui “permessi solidali”
30 Agosto 2022

[av_textblock textblock_styling_align=” textblock_styling=” textblock_styling_gap=” textblock_styling_mobile=” size=” av-medium-font-size=” av-small-font-size=” av-mini-font-size=” font_color=” color=” id=” custom_class=” template_class=” av_uid=’av-l7fxcf0w’ sc_version=’1.0′ admin_preview_bg=”]
Nelle scorse settimane è stato sottoscritto un accordo, tra Datalogic SpA (importante azienda multinazionale che opera nei settori dell’acquisizione automatica dei dati e di automazione dei processi e che occupa a Bologna – tra Calderara e Monte San Pietro – oltre 600 lavoratrici e lavoratori) RSU, FIOM-CGIL Bologna e Teramo, e FIM-CISL Amb, in merito all’istituzione di un fondo “Permessi Solidali”.

L’accordo, realizzato sulla base di quanto previsto dal recente Contratto Nazionale dei metalmeccanici, consentirà alle Lavoratrici e ai Lavoratori del gruppo di cedere ore dei propri permessi e delle proprie ferie (solo le ore aggiuntive ai 20 giorni annui) a colleghi e colleghe che si trovino in grave difficoltà a seguito, per esempio:

  • Assistenza di figli minori che necessitano di cure costanti.
  • Condizioni personali di patologia, accertata dal Medico Competente, con necessità di cure costanti.
  • Gravi e documentati dissesti famigliari, che comportino la necessità di assistere se stessi o famigliari.
  • Necessità di far fronte a problemi personali causati, anche indirettamente, da documentati eventi traumatici esterni, quali guerra, atti criminosi, o calamità naturali.
  • Lutto per decesso di famigliari conviventi.

I PAR e le Ferie ceduti, potranno esserlo soltanto a titolo gratuito. La cessione si intende inoltre anonima e destinata ad anonimi al fine di garantire la necessaria privacy delle lavoratrici e dei lavoratori coinvolti.

Questo accordo conferma il preciso impegno del sindacato dei metalmeccanici di Bologna di estendere e rafforzare una contrattazione di qualità in tutte le aziende del territorio e dimostra ulteriormente che quando i lavoratori e le lavoratrici decidono di organizzarsi insieme attraverso il Sindacato si riescono a ottenere importanti risultati, in questo caso praticando una solidarietà concreta tra colleghe e colleghi di lavoro.

Bologna, 30/08/2022

FIOM CGIL Bologna – FIM CISL Amb                                                       RSU DATALOGIC spa


[/av_textblock]

Condividi sui social