Rinnovo RSU: la Fiom cresce nel gruppo e si conferma unico sindacato
3 Giugno 2024

Nei giorni scorsi si è conclusa una tornata di elezioni Rsu nelle aziende del Gruppo Marchesini che ha visto la Fiom Cgil confermarsi quale unico sindacato, ma che ha segnato anche l’estensione della rappresentanza a siti e aziende fino ad oggi privi di Rsu.

Le elezioni, infatti, hanno coinvolto oltre alla capofila Marchesini Group, anche la Dumek srl, la Omac srl, la V2 engineering srl, e la Rinova srl, per un totale di oltre 1000 lavoratori interessati.

In particolare per la V2 e la Rinova si tratta della prima costituzione della rappresentanza sindacale che rafforza la presenza della Fiom nelle aziende del Gruppo.

Per quanto riguarda la Marchesini Group si è votato nella sede principale di Pianoro, che occupa oltre 850 lavoratori, ma anche in quello di Carpi, che dopo una “pausa” di circa 10 anni, ricostituisce la Rsu.

La Fiom aumenta, quindi, i propri consensi e fa il pieno di delegati, eleggendo complessivamente 17 Rsu e 8 Rls.

Le elezioni rappresentano un nuovo slancio per il radicamento del sindacato nel Gruppo e sono il frutto di un’azione coordinata della Fiom che passa per un costante rinnovo del patto di rappresentanza con i lavoratori.

L’esito elettorale ci consegna anche la volontà di partecipazione di una nuova generazione di lavoratori che vedono nel rafforzamento della rappresentanza una condizione necessaria per la crescita della contrattazione aziendale in una delle realtà produttive più importanti del nostro territorio.

Ai nuovi delegati va l’augurio di buon lavoro e la certezza che saranno all’altezza della sfida che li attende.

Bologna, 03 giugno 2024

FIOM CGIL BOLOGNA

Condividi sui social