I Referendum vivono nelle Aziende Metalmeccaniche
14 Maggio 2024

Sono terminati oggi 14 Maggio gli Attivi delle delegate/i della Fiom di Bologna: oltre 300 Rsu a confronto in 4 giornate di lavoro intenso da San Lazzaro a Porretta Termine.

L’impegno assunto insieme è di far vivere nelle fabbriche la campagna referendaria per restituire dignità al lavoro, dopo decenni di legge che hanno limitato i diritti e le libertà delle lavoratrici e dei lavoratori. 

La nostra mobilitazione prosegue con tutti gli strumenti a disposizione: lo Sciopero Generale sulla Sicurezza di Aprile, la presentazione della Piattaforma per il rinnovo del contratto nazionale, l’intensa attività di contrattazione e rappresentanza nelle fabbriche bolognesi.

Presentato a tutte le delegate/i anche il report sul nostro tesseramento: l’iscrizione alla Fiom ha inestimabile valore politico che rafforza l’idea  di cosa deve essere il sindacato.

Parte una campagna straordinaria di iscrizione nelle Aziende per estendere e aumentare la nostra rappresentanza, rendere più forte il legame di solidarietà tra le lavoratrici e i lavoratori e affermare un modello di Sindacato libero e autonomo dai condizionamenti delle aziende e della politica.

In programma centinaia di Assemblee nei luoghi di lavoro per spiegare i quesiti referendari e raccogliere le firme.

Abbiamo realizzato anche un breve video tutorial che illustra i passaggi da seguire:

Scarica e diffondi il volantino

Condividi sui social