Alla Sadel Spa di Bologna si sciopera
8 Maggio 2024

Sono passati 9 mesi da quando è stata inviata la piattaforma per il rinnovo del Contratto Integrativo Aziendale in Sadel Spa, azienda facente parte del Gruppo Almaviva.

Dopo l’ultima riunione svoltasi nei primi di marzo, l’Azienda non ha più risposto alle richieste di incontro per poter procedere con la trattativa e la successiva sottoscrizione di un’ipotesi di accordo che soddisfa le richieste delle lavoratrici e dei lavoratori. Queste mancate risposte da parte dell’Azienda non sono più tollerabili e denotano un modello di impresa che non riconosce valore nel dialogo e nelle relazioni industriali e sindacali.

In questi ultimi anni Sadel Spa è cresciuta molto in termini di organico, fatturato e commesse. Tali risultati sono frutto della professionalità e dell’impegno di tutte le lavoratrici e di tutti i lavoratori.

Per questi motivi, è stato aperto lo stato di agitazione e nella giornata odierna è stato proclamato uno sciopero di 8 ore con presidio davanti ai cancelli dell’azienda. Lo sciopero è riuscito con una grande adesione da parte delle lavoratrici e dei lavoratori.

Chiediamo ad Almaviva di riaprire la trattativa e di sedersi al tavolo per la sottoscrizione di un’ipotesi di accordo che dimostri  un’apertura nei confronti delle richieste rivendicate dai lavoratori, ripristinando così le corrette relazioni sindacali, anche per rispetto delle persone che lavorano in Sadel e della loro dignità.




contrattazione, sciopero

Condividi sui social