Marelli Crevalcore: illustrato in Regione il piano industriale Tecnomeccanica
3 Aprile 2024

Oltre 20 milioni di investimenti e assorbimento di 152 lavoratrici e lavoratori

Si è svolto oggi, presso la sede della Regione Emilia Romagna, un importante incontro tra le organizzazioni sindacali FIOM, FIM e UILM, la dirigenza di Marelli e Tecnomeccanica riguardo le prospettive dello stabilimento Marelli di Crevalcore.

Durante l’incontro, che si è svolto alla presenza, tra gli altri, dell’Assessore regionale Vincenzo Colla, del Sindaco di Crevalcore Marco Martelli e di Sergio Lo Giudice in rappresentanza della Città metropolitana, la dirigenza di Tecnomeccanica ha confermato oltre 20 milioni di investimento sullo stabilimento di Crevalcore, e l’assorbimento di almeno 152 Lavoratrici e Lavoratori provenienti da Marelli. Nel progetto di reindustrializzazione del sito di Crevalcore avrà inoltre un ruolo fondamentale anche Invitalia che, a valle delle opportune verifiche, confermerà la sua entrata nella compagine societaria.

Vengono quindi confermate le basi sulle quali le Organizzazioni Sindacali e la RSU hanno impostato la vertenza: continuità e rilancio industriale del sito, garanzia occupazionale o accompagnamento alla pensione per tutti i dipendenti di Crevalcore.

La trattativa prosegue sia con Marelli che con Tecnomeccanica allo scopo di produrre un accordo che dovrà essere votato dalle lavoratrici e dai lavoratori, per poi essere ratificato nelle opportune sedi istituzionali (Regione e Ministero delle Imprese)

Bologna; 03/04/2024

FIOM Bologna RSU Marelli Crevalcore

FIM AMB

UILM Bologna

Condividi sui social