CCNL Artigiani: gli aumenti per il 2024
20 Marzo 2024

Il 21 dicembre 2023 è stata raggiunta una prima importante intesa per il rinnovo della parte salariale del CCNL Artigiani Area Meccanica (Settori Metalmeccanica, Installazione di Impianti, Autoriparazione, Orafi, Argentieri, Affini, e dalle aziende del Settore Odontotecnica, Restauro Artistico di Beni Culturali).

La trattativa per il rinnovo del contratto proseguirà a partire dal mese di gennaio.

L’Accordo siglato prevede l’erogazione di un «Acconto su Futuri Aumenti Contrattuali« (AFAC) pari a regime a 96 euro per il 4° livello di inquadramento (pari al 6,6% di aumento sui minimi contrattuali) da corrispondersi in due tranches: 50€ dal 1° dicembre 2023, 46€ dal 1° aprile 2024.

La prima tranche, che decorre dal 1° dicembre 2023, sarà erogata con il cedolino paga di competenza del mese di gennaio 2024 e comprenderà anche l’aumento relativo al rateo di tredicesima 2023.

Gli aumenti saranno riparametrati per tutti gli altri livelli, puoi verificare gli aumenti corrispondenti al tuo livello di inquadramento/comparto nelle tabelle riportate nel volantino allegato.

Hai controllato sulla tua busta paga se l’Azienda ti ha riconosciuto correttamente gli aumenti?

Contattaci!

Condividi sui social