Datalogic: al via lo stato di agitazione
15 Dicembre 2023

Con un comunicato del 14 Dicembre le Rsu e la Fiom-Cgil di Bologna e di Modena hanno proclamato lo Stato di Agitazione in tutte le sedi Datalogic di Bologna e Datasensing Bologna e Modena.

Nei giorni scorsi sono tenute le Assemblee con le lavoratrici e i lavoratori in cui è stato denunciano un deterioramento sempre maggiore della normali relazioni industriali e sindacali.

Il gruppo Datalogic nel suo codice etico mette al centro il benessere e il coinvolgimento dei suoi dipendenti, ma nei fatti non ne tiene conto utilizzando spesso la Rsu come un organismo solo da informare sulle decisioni già prese.

Ci preme ricordare i mancati accordi sul calendario ferie anno 2023 e anno 2024, sullo smart working e non da meno l’assorbimento dei superminimi avvenuto senza alcun preavviso.

Per queste ragioni la Rsu Aziendale unitamente alla Fiom-Cgil Territoriali sono a proclamare lo stato di agitazione di tutte le sedi di Datalogic Bologna e Datasensing Bologna  e Modena proclamando 2 ore di sciopero in ingresso a ogni turno con manifestazione esterna davanti alla sede di Lippo di Calderara Martedì 19 Dicembre con concentramento alle ore 9.

Condividi sui social