VERSUNI MANUFACTURING GAGGIO MONTANO (EX SAECO): 19 giorni di cassa integrazione prima di Natale, i sindacati esprimono preoccupazione.
2 Ottobre 2023

A seguito dell’incontro con l’Azienda, nota produttrice di macchine a marchio Gaggia, Saeco e Philips, le organizzazioni sindacali FIOM CGIL e FIM CISL di Bologna esprimono preoccupazione per quanto comunicato dall’impresa, preoccupazione condivisa anche dalla assemblea dei dipendenti.

Non solo, infatti, verrà prorogata la cassa integrazione per circa 160 unità di personale fino almeno a fine anno, in un periodo che normalmente invece è considerato di “alta stagione” per il comparto produttivo, ma va considerato che i dipendenti sono in cassa a rotazione da inizio anno quasi senza interruzioni.

Inoltre nel piano aziendale sono previsti ulteriori otto giorni di cassa integrazione a zero ore proprio a ridosso delle vacanze natalizie, di fatto fermando la fabbrica dal 12 dicembre fino alla fine delle vacanze natalizie, ovvero quasi un mese.

Segnali poco confortanti per FIOM e FIM, che esprimono preoccupazione per l’assenza di un piano industriale e di investimenti in grado di rilanciare la produzione sul sito produttivo.

Le organizzazioni sindacali chiedono “idee e progetti” per utilizzare le potenzialità di un sito storico e ricco di competenze, su cui pare che però il gruppo Versuni non sta investendo quanto necessario.

FIOM CGIL BOLOGNA

FIM CISL AMB

Condividi sui social