GRUPPO BEGHELLI, OCCORRE FINALIZZARE LA VENDITA DELLO STABILIMENTO DI CRESPELLANO E RILANCIARE IL PIANO INDUSTRIALE
27 Giugno 2023

La Fiom Cgil e la Filcams di Bologna ribadiscono l’auspicio ed la necessità di un rilancio
industriale, che passi per investimenti in tecnologia, attrezzature, spazi e professionalità,
del Gruppo Beghelli.


In merito al reperimento delle risorse necessarie per attuare un tale piano di rilancio
attraverso la vendita dello stabilimento in disuso di Crespellano, chiediamo alla Azienda e
soprattutto alle Istituzioni di procedere con celerità e rispetto delle norme, per poter dare a
lavoratori e cittadinanza quelle certezze e quelle prospettive che mancano da tempo.
Come affermato anche in passato, i progetti di riutilizzo dello stabilimento di Crespellano e
degli spazi adiacenti devono avere una caratteristica ambientale fondamentale che
potremmo definire a “impatto zero”, tramite costruzioni c.d. Green.


Ribadiamo inoltre che le eventuali entrate derivanti da tutta l’operazione debbono essere
interamente destinate agli investimenti atti a sostenere un reale rilancio dell’azienda
Beghelli SpA e delle altre realtà del Gruppo.


La Fiom Cgil e la Filcams Cgil di Bologna chiedono all’Azienda e alle Istituzioni locali,
metropolitane e regionali di adoperarsi al fine di non perdere nessuna possibilità che
possa portare un importante beneficio sociale ed occupazionale a tutto il territorio.


Fiom Cgil Bologna
Simone Raffaelli
Filcams CGIL Bologna
Silvana Venturi

Condividi sui social