SITE TELEFONIA FISSA di BOLOGNA e IMOLA:I LAVORATORI PARTECIPANO IN MASSA AL VOTO SUL NUOVO CONTRATTO INTEGRATIVO.
23 Giugno 2023

Nei giorni scorsi i lavoratori della SITE settore Telefonia Fissa di Bologna e Imola, (importante impresa che si occupa di installazione impianti telefonici e di fibra ottica), hanno votato favorevolmente l’ipotesi di contratto aziendale sottoscritta dalle RSU e dalla FIOM di Bologna e Imola.

Particolarmente significativa è stata la partecipazione al voto da parte dei lavoratori, (in 170 si sono recati alle urne), vista anche la tipologia di attività che li vede spesso impegnati fuori sede.

Tra i punti più significativi del nuovo contratto integrativo sottolineiamo:

  • l’incremento a carico dell’azienda (dal 2% al 2,5% per tutti i lavoratori) della contribuzione verso il Fondo previdenziale Cometa.
  • L’incremento delle voci di indennità di guida.
  • L’aggiornamento delle indennità forfettarie giornaliere.
  • L’incremento del welfare aziendale da 200 a 250 euro, quindi 50 euro in più rispetto al Contratto Nazionale.
  • L’incremento da 30 a 40 euro mensili del salario strutturale.
  • Il Premio di Risultato viene portato a 680 euro uguale per tutti con un acconto garantito di 210 euro.

Le FIOM-CGIL di Bologna e Imola esprimono piena soddisfazione per l’accordo raggiunto, sia perché esso giunge dopo oltre 10 anni dalla sottoscrizione dell’ultimo integrativo, sia perché l’integrativo si colloca in un contesto di settore particolarmente delicato che vede la convocazione di un Tavolo di crisi presso il Ministero per la data del 27 giugno prossimo.

Un grande ringraziamento va a tutti i lavoratori per il sostegno continuo alle RSU e alla FIOM durante la trattativa.

Bologna, 23/06/2023

FIOM-CGIL BOLOGNA

FIOM-CGIL IMOLA

Condividi sui social