EMERGENZA SALARIALE: OCCHIO ALLA BUSTA PAGA DI GIUGNO!
8 Giugno 2023

Nei contratti dell’Industria Metalmeccanica firmati dalla FIOM-CGIL si attiva la clausola di salvaguardia. 

In questi giorni si sono definiti gli aumenti salariali per tutti i Metalmeccanici a cui si applica il Contratto Nazionale Federmeccanica-Assistal e Unionmeccanica.

Sono cifre importanti, un aumento del 6,6% dei salari su tutti i livelli che contribuiscono ad affrontare l’incremento dei prezzi che si è verificato negli ultimi mesi.

Ma vediamo insieme quali saranno gli aumenti:

FEDERMECCANICA

Scarica e diffondi nella tua Azienda il volantino qui

UNIOMECCANICA

Scarica e diffondi nella tua Azienda il volantino qui

Attenzione però, questi aumenti, che si vedranno con la busta paga di Giugno, non sono un regalo delle imprese o del Governo!

Questi aumenti sono il frutto dei rinnovi dei contratti nazionali dell’industria siglati dalla FIOM nel 2021 (qui la raccolta delle foto e dei video del riuscitissimo sciopero del 5 Novembre 2020, in piena pandemia che è stato fondamentale per conquistare il rinnovo)

Senza le lotte delle lavoratrici e dei lavoratori, senza i loro scioperi, e i loro impegno, senza la forza derivante dalla nostra unità questi incrementi salariali non sarebbero stati possibili.

Il CCNL dei metalmeccanici difende il potere d’acquisto dei salari delle lavoratrici e dei lavoratori. Il Governo deve intervenire con un provvedimento legislativo per detassare il salario in paga base dei lavoratori.

Michele De Palma, Segretario Generale Fiom-Cgil

Ecco a cosa serve il sindacato! 

Insieme siamo forti: iscriviti alla Fiom di Bologna e se nella tua azienda non c’è una rappresentanza interna contattaci per organizzare subito una assemblea! 

VUOI ORGANIZZARE UNA ASSEMBLEA NELLA TUA AZIENDA?
Contattaci!

chiama 051-248210, scrivi a info@fiom-bologna.org o compila il modulo contatto qui

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi sui social