DEMM: GIUSTIZIA E’ FATTA
5 Dicembre 2022

Nella giornata di oggi è stato raggiunto un accordo, presso il Tribunale di Bologna, in merito al ricorso ex art. 28, per comportamento antisindacale, presentato lo scorso 8 settembre dalla FIOM CGIL di Bologna e la FIM CISL Amb, assistite dagli avvocati Franco Focareta, Stefania Mangione e Livio Mercatante, contro l’Azienda DEMM srl di Alto Reno Terme.

L’accordo raggiunto, e sottoscritto dai Segretari Generali della FIOM CGIL e della FIM CISL di Bologna, prevede innanzitutto che la DEMM restituirà a tutti i lavoratori coinvolti il giorno 22 luglio 2022 la retribuzione dovuta la festività del 22 luglio 2022 (Patrono di Porretta), che era stata indebitamente trattenuta.

L’azienda ha inoltre sottoscritto che non darà alcun seguito ai procedimenti disciplinari avviati nei confronti dei dipendenti a cui era stata contestata, in modo fantasioso, l’assenza dal lavoro in occasione di uno sciopero del lavoro straordinario proclamato dalla RSU, dalla FIOM e dalla FIM, impegnandosi inoltre a revocare ed annullare, a tutti fini, anche due provvedimenti disciplinari già intimati.

Come FIOM e FIM di Bologna esprimiamo la nostra soddisfazione per essere riusciti a riaffermare, ancora una volta, che la Legge e il Contratto, così come la dignità dei lavoratori, non si calpestano.

Bologna 5 dicembre 2022

FIOM CGIL Bologna – FIM CISL Amb

Condividi sui social