A PARITA’ DI LAVORO UGUALI DIRITTI E UGUALE SALARIO
15 Novembre 2022

[av_textblock textblock_styling_align=” textblock_styling=” textblock_styling_gap=” textblock_styling_mobile=” size=” av-medium-font-size=” av-small-font-size=” av-mini-font-size=” font_color=” color=” id=” custom_class=” template_class=” av_uid=’av-laidw9x5′ sc_version=’1.0′ admin_preview_bg=”]

A PARITA’ DI LAVORO UGUALI DIRITTI E UGUALE SALARIO

Sono state proclamate dalla Rsu Fiom Cgil e dalla Fiom Cgil Territoriale, unitamente al blocco degli straordinari, 4 ore di sciopero alla divisione SM di Castello d’Argile di proprietà della Bondioli e Pavesi di Mantova, per la rottura delle trattative per il rinnovo dell’integrativo aziendale.

Le risposte sono state ritenute non ancora soddisfacenti da un punto di vista salariale, essendoci una differenza di 200 euro rispetto ai colleghi dello stabilimento di Pieve di Cento, dove è stato firmato poche settimane fa un ottimo integrativo. Chiediamo con dignità non un centesimo in più, ma vogliamo, né più né meno, lo stesso trattamento, non essendo lavoratori di serie B.

Per dare un segnale all’Azienda i lavoratori, insieme alla Fiom, saranno nella mattina di giovedì 17/11/2022 in presidio davanti all’Azienda per manifestare il loro dissenso e la contrarietà per un accordo che potrebbe essere a portata di mano, dove a parità di lavoro ci si aspetta uguale diritti e salario.

Al presidio saranno presenti con il loro striscione anche i delegati della Fiom dell’Hp di Pieve di Cento in segno di solidarietà con i colleghi di Castello d’Argile, segnale importante di una solidarietà non sempre scontata al mondo d’oggi, ma i Lavoratori/trici spesso si dimostrano migliori dei tempi.


[/av_textblock]

Condividi sui social