Varvel Spa: rinnovato il contratto aziendale
26 Maggio 2022

[av_textblock textblock_styling_align=” textblock_styling=” textblock_styling_gap=” textblock_styling_mobile=” size=” av-medium-font-size=” av-small-font-size=” av-mini-font-size=” font_color=” color=” id=” custom_class=” template_class=” av_uid=’av-l3mr9r23′ sc_version=’1.0′ admin_preview_bg=”]
Approvato nei giorni scorsi a larga maggioranza tramite referendum dei lavoratori e delle lavoratrici Varvel, il nuovo contratto aziendale che avrà valenza dal 1 Giugno 2022 al 31 Dicembre 2024.

Un accordo di rilevante importanza che arriva dopo anni in cui l’azienda ha attraversato momenti di crisi.

Il gruppo Varvel, che produce riduttori e motoriduttori, occupa nello stabilimento di Valsamoggia 110 dipendenti.

Molti i benefici che i lavoratori trarranno dal nuovo contratto su temi come fondo pensione e congedi parentali ma molti anche i benefici economici.

Viene infatti istituito un Premio di Risultato che porterà ad incrementare il salario dei lavoratori fino ad un massimo di 1550 € all’anno, di cui un acconto fisso e garantito, aumenta l’indennità oraria dei turnisti, aumenta il valore del buono pasto e viene ampliata la possibilità di utilizzare i permessi per visita medica dei dipendenti anche per accompagnare figli, genitori o conviventi.

La Fiom e la RSU FIOM VARVEL esprimono estrema soddisfazione per l’accordo raggiunto.

Bologna, 25 Maggio 2022

RSU VARVEL SPA FIOM BOLOGNA


[/av_textblock]

Condividi sui social