Alstom Roma: la lotta paga sempre!
3 Febbraio 2022

[av_textblock textblock_styling_align=” textblock_styling=” textblock_styling_gap=” textblock_styling_mobile=” size=” av-medium-font-size=” av-small-font-size=” av-mini-font-size=” font_color=” color=” id=” custom_class=” template_class=” av_uid=’av-kz75xfix’ sc_version=’1.0′ admin_preview_bg=”]
Dopo 5 giorni continuativi di sciopero i lavoratori e le lavoratrici di Alstom Roma hanno riconquistato il tavolo in Confindustria.

La lotta dei lavoratori di Roma è stata dura ma sono riusciti ad avere la possibilità di discutere nuovamente alcune tematiche, tra le quali: trasferte, turn-over, smart-working e condizioni di salute e sicurezza nei cantieri.

E’ stato un grande traguardo dopo che Alstom, multinazionale francese e il più grande gruppo industriale del settore ferroviario operante in Italia (che si occupa della progettazione, costruzione e manutenzione di treni e linee ferroviarie e metropolitane) aveva bruscamente interrotto le trattative.

L’obbiettivo è stato raggiunto grazie alla tenacia ed alla dignità che i lavoratori hanno dimostrato in questo pesante momento.

L’11 Febbraio, come Fiom, saremo a Roma con la stessa determinazione che ci contraddistingue, supportati dai nostri lavoratori e dalle nostre lavoratrici, a cui va il più grande e sincero ringraziamento.

Bologna 3.02.2021

Rsu Alstom Roma

Fiom Cgil Bologna
[/av_textblock]

Condividi sui social