Fiom parte civile nel processo avviato contro i dirigenti della Marelli per aver spinto una lavoratrice a non denunciare un infortunio
28 Gennaio 2022

[av_textblock textblock_styling_align=” textblock_styling=” textblock_styling_gap=” textblock_styling_mobile=” size=” av-medium-font-size=” av-small-font-size=” av-mini-font-size=” font_color=” color=” id=” custom_class=” template_class=” av_uid=’av-kyy6tw5z’ sc_version=’1.0′ admin_preview_bg=”]
La FIOM-CGIL di Bologna, come avevamo annunciato a novembre 2020 quando la vicenda divenne pubblica, si è costituita parte civile nel procedimento penale a carico di alcuni dirigenti e responsabili della Marelli avviato per le ipotesi di reato di estorsione e lesioni colpose per infortunio, relative alla vicenda, avvenuta presso lo stabilimento di Crevalcore, di una lavoratrice che, dopo aver subito un grave infortunio, veniva spinta a non denunciare l’infortunio e a mettersi in malattia.

Nell’ udienza preliminare tenutasi il 26 gennaio 2022 avanti al Gup la FIOM-CGIL di Bologna, tramite lo Studio Focareta, si e costituita parte civile, come anche ha fatto la lavoratrice infortunata.

All’esito dell’udienza il Tribunale, accogliendo per i capi d’imputazione principali (lesioni e soprattutto estorsione) le richieste del Pubblico ministero e delle parti civili, ha disposto il rinvio a giudizio degli imputati. L’udienza per il dibattimento e fissata per il 20 settembre 2022.

Ancora una volta si conferma come, di fronte ad un mondo del lavoro attraversato da pericolose sottoculture dell’illegalità e dell’abuso, serva coerenza e determinazione.

SERVE L’AZIONE COLLETTIVA E LA DETERMINAZIONE DI TUTTE E TUTTI PER AFFERMARE UNA CULTURA DEL RISPETTO DELLA PERSONA, DEI DIRITTI, DELLE LEGGI E DELLE LIBERTA’ SINDACALI

Bologna, 28 gennaio 2022

FIOM CGIL BOLOGNA

Di seguito gli articoli di giornale correlati alla notizia:

repubblica bologna_marelli crevalcore_sciopero e infortunio non denunciato_071102020

repubblica di bologna_marelli crevalcore_infortunio insabbiato_06112020

carlino bologna_marelli crevalcore_sciopero e infortunio non denunciato_071102020

corriere di bologna_marelli crevalcore_infortunio insabbiato_06112020

carlino di bologna_marelli crevalcore_infortunio insabbiato_06112020

carlino di bologna_marelli crevalcore_infortunio insabbiato_06112020_2


[/av_textblock]

[av_social_share title=’Condividi questo articolo’ buttons=” btn_action=” share_facebook=” share_twitter=” share_whatsapp=” share_pinterest=” share_reddit=” share_linkedin=” share_tumblr=” share_vk=” share_mail=” share_yelp=” yelp_link=’https://www.yelp.com’ share_five_100_px=” share_behance=” share_dribbble=” share_flickr=” share_instagram=” share_skype=” share_soundcloud=” share_vimeo=” share_xing=” share_youtube=” facebook_profile=” twitter_profile=” whatsapp_profile=” pinterest_profile=” reddit_profile=” linkedin_profile=” tumblr_profile=” vk_profile=” mail_profile=” yelp_profile=” five_100_px_profile=” behance_profile=” dribbble_profile=” flickr_profile=” instagram_profile=” skype_profile=” soundcloud_profile=” vimeo_profile=” xing_profile=” youtube_profile=” style=” alignment=” av-desktop-hide=” av-medium-hide=” av-small-hide=” av-mini-hide=” alb_description=” id=” custom_class=” template_class=” av_uid=” sc_version=’1.0′]

Condividi sui social