Caterpillar, no ai licenziamenti!
23 Dicembre 2021

La RSU e le LAVORATRICI e LAVORATORI della CATERPILLAR
PRODOTTI STRADALI di Minerbio, hanno scioperato il 22 dicembre, contro
la decisione di Caterpillar di chiudere lo stabilimento di Jesi.
Riuniti in assemblea con FIOM e UILM di Bologna, esprimiamo solidarietà ai compagni della CATERPILLAR HYDRAULICS ITALIA e critichiamo
l’atteggiamento e l’operato dell’Azienda. Non è accettabile che in Italia
continuino a succedere simili episodi!
Abbiamo scioperato per manifestare il nostro dissenso all’Azienda e alle
logiche che vanno combattute come giustamente stanno facendo i nostri
colleghi.
Quanto è accaduto a Jesi dimostra ancora una volta che in Italia sia
necessaria una azione decisa da parte del Governo contro le chiusure
immotivate e selvagge; ancora una volta una multinazionale, importante
come Caterpillar, vuole far passare il principio che il profitto vale più della vita delle persone!


NO ALLA CHIUSURA DELLO STABILIMENTO DI JESI!

Condividi sui social