Vertenza Saga Coffee – Gruppo Evoca: Fiom CGIL e Fim CISL incontrano l’Assessore Vincenzo Colla. Il prossimo 16 dicembre fissato l’appuntamento con l’imprenditore interessato al sito di Gaggio
6 Dicembre 2021

SI E’ SVOLTA ALLE 12.00 L’ASSEMBLEA AL PRESIDIO PERMANENTE

A seguito degli avvenimenti delle ultime ore i segretari di FIOM CGIL e FIM CISL di Bologna e dell’Emilia Romagna sono stati convocati alle ore 8.00 in Regione dall’Assessore Vincenzo Colla che ha illustrato quanto emerso lo scorso sabato nell’incontro svolto con l’imprenditore interessato all’acquisizione del sito Saga Coffee a Gaggio Montano.

L’Assessore ci ha confermato che saremmo di fronte ad un imprenditore vero (e non a rischi di operazioni speculative) con un progetto industriale serio.

Restano però aspetti di assoluta delicatezza, anche perché ancora non sarebbe stato raggiunto un accordo definitivo tra il Gruppo Evoca e l’imprenditore in questione.

Inoltre non sono chiari i tempi della reindustrializzazione e tutti gli aspetti riferiti all’occupazione che dovranno essere affrontati con le Organizzazioni Sindacali.

Il 16 dicembre è fissato appuntamento con le Organizzazioni Sindacali in Regione sia con Evoca che con l’imprenditore.

Fin d’ora deve essere chiaro che Evoca, che si è assunta la responsabilità di chiudere l’Azienda con tutte le conseguenze sociali e industriali, deve fare tutto quanto necessario affinché l’operazione di reindustrializzazione si concluda in tempi certi e in grado di dare una risposta seria a tutto il personale.

Le lavoratrici e i lavoratori in presidio sono stati informati in assemblea alle ore 12.00 affinché tutte e tutti siamo aggiornati sulla vertenza e sui passaggi, delicati, che si stanno delineando.

FIOM CGIL Bologna, FIM CISL Amb

Bologna, 6/12/2021                       

Condividi sui social