ATS MICROCAST: AGIRE VELOCEMENTE, TUTELARE TUTTI
26 Novembre 2021

COMUNICATO STAMPA

PROSEGUE IL  LAVORO DEL TAVOLO DI SALVAGUARDIA

Oggi 26 Novembre 2021 sono ripresi i lavori del Tavolo di Salvaguardia della Regione Emilia Romagna per l’Ats Microcast a seguito della sentenza di fallimento pubblicata martedì dal Tribunale di Pavia e della nomina del Curatore Fallimentare. 

Nel corso dell’incontro ci è stato formalmente comunicato che il Tribunale non ha autorizzato l’esercizio provvisorio; pertanto, terminate le operazioni di messa in sicurezza degli impianti e dello stabilimento, tutte le lavoratrici e i lavoratori sono sospesi dal rapporto di lavoro. 

60 famiglie a cui occorre dare velocemente una risposta e una Azienda che, per la specializzazione delle produzioni e le competenze e le professionalità che racchiude, deve assolutamente rimanere sul territorio e riprendere l’attività produttiva in tempi celeri per non perdere il suo valore. 

Agire velocemente, ma agire bene per tutelare tutte e tutti. 

Per questo abbiamo chiesto un impegno da parte di tutti gli attori al Tavolo affichè:
A) venga immediatamente attivata la richiesta di apertura della cassa integrazione c.d. “per cessazione” al fine di dare continuità di reddito alle lavoratrici ed evitare che l’azienda si svuoti  delle  competenze delle sue lavoratrici e dei suoi lavoratori, vero valore della Ats Microcast;

B) venga fatto tutto il necessario per individuare soluzioni che nella situazione contingente possano garantire la continuità produttiva; 

C) anche attraverso il supporto delle Istituzioni, individuare tutti gli strumenti che  possano favorire nella procedura pubblica di aggiudicazione fallimentare, il permanere a Sasso Marconi della produzione e l’occupazione di tutti i dipendenti.  

Abbiamo positivamente riscontrato la disponibilità della Regione, della Città Metropolitana e del Comune di Sasso Marconi ad accompagnare il percorso e la comune volontà di proseguire il confronto, anche attraverso specifici tavoli tecnici, per non lasciare alcuna strada intentata. 

Ci è stato infine sottolineato come siano già giunte alcune manifestazioni di interesse, ulteriore conferma che siamo di fronte ad una azienda che, da un punto di vista di capacità produttiva, professionalità, mercato e ordini avrebbe la possibilità di ripartire velocemente. 

Il Tavolo sarà aggiornato nel corso della prossima settimana.

L’Assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori – riunita in presidio di fronte l’Azienda- ha deciso di convocare una Conferenza Stampa per martedì 30 Novembre alle ore 12:00 davanti ai cancelli della Ats in via Primo Maggio . 

Invitiamo tutti gli Organi di Informazione e le Istituzioni Locali a partecipare per ribadire con forza che l’ATS DEVE VIVERE! 

Sasso Marconi, 26 Novembre 2021

La Rsu di Ats Microcast 

Condividi sui social