Fonderie FAR SRL di Silla: i lavoratori conquistano il loro primo contratto aziendale!
28 Luglio 2021

La Fiom prosegue nel programma di ripresa e rilancio della contrattazione integrativa nelle aziende metalmeccaniche.

Nei giorni scorsi tra la Direzione della FAR SRL di Silla, (importante fonderia dell’ Appennino che occupa circa 120 dipendenti) le RSU Fiom e Fim è stata raggiunta un’intesa per il Contratto Integrativo Aziendale.

L’accordo, approvato oggi dalle Lavoratrici e dai Lavoratori riuniti in assemblea, è particolarmente significativo perché rappresenta il primo contratto aziendale nella storia della FAR.

Ulteriori motivi di soddisfazione riguardano i contenuti dell’accordo:

  • l’introduzione del Premio di Risultato (PDR),
  • l’incremento dei permessi retribuiti,
  • maggiorazioni retributive,
  • l’incremento del numero degli RLS (Rappresentanti Lavoratori Sicurezza).

La Fiom esprime grande soddisfazione per il risultato raggiunto; un risultato che testimonia ancora una volta il livello diffuso di contrattazione nelle aziende del territorio.

Un ringraziamento particolare va alle RSU per il costante impegno dimostrato e ai Lavoratori per la loro compattezza e unità senza le quali questo bel risultato non sarebbe stato possibile.

Fiom-Cgil Bologna

Bologna 29 luglio 2021

Condividi sui social