Le buone tradizioni dei metalmeccanici bolognesi: celebrare i partigiani e la resistenza in fabbrica
23 Aprile 2021

Anche quest’anno, nonostante le limitazioni da rispettare, come FIM FIOM UILM di Bologna ci apprestiamo a celebrare l’anniversario della Liberazione con iniziative nelle più importanti aziende metalmeccaniche del territorio.

Alla Marelli di Bologna (per noi la Weber) venerdì 23 aprile si svolgeranno le assemblee sindacali retribuite, a partire dalle 9.00, convocate da CGIL CISL UIL con la partecipazione dell’ANPI Porto e della Vicepresidente della Regione Emilia Romagna Elly Schlein. Durante le assemblee celebreremo l’anniversario della Liberazione e ricorderemo Gualtiero Marzocchi, nome di battaglia “Eros”, operaio meccanico alla Weber e partigiano, ucciso dai fascisti.

Martedì 27 aprile, presso lo stabilimento G.D 5 di Anzola, presso il Monumento alla Resistenza della G.D si svolgerà una celebrazione, organizzata dai delegati di FIM FIOM UILM della G.D, con la presenza del Sindaco di Anzola Giampiero Veronesi, l’ANPI di Anzola e i segretari generali di FIM FIOM UILM di Bologna.

Siamo sicuri che il prossimo anno potremo riprendere l’impegno diffuso dei metalmeccanici di FIM FIOM UILM ad utilizzare i giorni a ridosso del 25 Aprile e del 1 Maggio per discutere nelle aziende dei valori fondanti la nostra Democrazia e la nostra Costituzione, nata dalla Resistenza.

Bologna 22 aprile 2021

FIM CISL – FIOM CGIL – UILM UIL BOLOGNA

Condividi sui social