La Fiom vince e si afferma come primo sindacato alle Fonderie di Montorso di Crevalcore
13 Ottobre 2020

Nelle giornate di venerdì 9 e lunedì 12 ottobre 2020, si è votato per il rinnovo delle RSU alle Fonderie di Montorso, importante azienda metalmeccanica di Crevalcore (BO).

La Fiom si impone nettamente come primo sindacato in azienda raccogliendo 55 voti su 108 (51%), seconda la Fim con 30 voti (27%) e infine l’Ugl con 25 (23%). Il risultato appare ancor più straordinario alla luce degli esiti delle elezioni del 2017, nelle quali la Fiom non aveva nessun candidato, con Fim che conquistò 44 voti e Ugl 26: un quadro completamente ribaltato dal voto di oggi, dove è sensibilmente aumentata l’affluenza fino al 71%. Dei 3 delegati da eleggere vengono quindi assegnati 1 alla Fiom, 1 alla Fim e 1 all’Ugl.

Anche nelle elezioni degli RLS (Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza) piena fiducia delle lavoratrici e dei lavoratori alla Fiom: l’unico seggio in votazione va ai metalmeccanici della Cgil.

Si tratta di un grande risultato che conferma la serietà e la coerenza della Fiom Bologna, che ha continuato a sostenere le lavoratrici e i lavoratori dello stabilimento pur in assenza di propri delegati, ottenendo nuovamente la larga maggioranza dei consensi.

Complimenti e buon lavoro alla candidata della Fiom Luana, che ha contribuito ad ottenere questo ottimo risultato.

Bologna, 13 ottobre 2020

Fiom CGIL Bologna

Condividi sui social