Raggiunta importante intesa sul tema della conciliazione dei tempi di lavoro e di vita/ Smart Working in epoca COVID nelle principali aziende del gruppo IMA, applicabile negli stabilimenti del Gruppo di Bologna, Imola, Parma, Arezzo e Calenzano
24 Luglio 2020

Il giorno 20/07/2020 è stato firmato un accordo che, su richiesta delle RSU dei principali stabilimenti del Gruppo IMA presenti sul territorio nazionale, a seguito delle sollecitazioni delle lavoratrici e dei lavoratori emerse dalle oltre 30 Assemblee svolte in presenza a partire dal 15/06/2020, nel rispetto delle misure di sicurezza legate all’emergenza COVID, cerca di dare soluzioni che vanno oltre alle attuali disposizioni di Legge  relativamente alla mancanza, carenza o sospensione di servizi pubblici o privati di supporto alla sfera personale/famigliare.

Le misure di supporto aggiuntivo si rivolgono ai lavoratori considerati Fragili dal Medico competente, a quelli con figli minori di 18 anni, a quelli con figli che hanno gravi disabilità certificate e a quanti hanno problematiche di gestione di anziani non autosufficienti certificati dal Medico curante.

L’insieme di tali interventi, introdotti in via sperimentale fino al 31/12/2020 e utilizzabili in alternativa tra loro, previa definizione bimestrale con i diretti responsabili e con motivazione in caso di diniego, è riassunto in estrema sintesi a seguire:

SMART WORKING

Nel rispetto della fascia oraria 07.00/20.00 sarà possibile effettuare lavoro agile utilizzando:

– la propria normale giornata lavorativa in totale modalità agile (8 ore per i normalisti, riparametrazione per i part time)

*solo per i full time:

-4 ore di lavoro agile e 4 ore di presenza in azienda

-6 ore di lavoro agile e 2 ore in Ferie/ROL/Riposo compensativo/Banca Ore/ Banca Ore Negativa Individuale

-4 ore di lavoro agile e 4 ore in Ferie/ROL/Riposo compensativo/Banca Ore/ Banca Ore Negativa Individuale

*solo per i part time superiori alle 4 ore:

-4 ore di lavoro agile e a complemento in Ferie/ROL/Riposo compensativo/Banca Ore/ Banca Ore Negativa Individuale

FLESSIBILITA DELL’ORARIO DI LAVORO

Sarà possibile ampliare la fascia giornaliera del proprio orario di lavoro ampliandola dalle ore 07.00 alle ore 20.00. Sarà inoltre possibile flessibilizzare la pausa pranzo da un minimo di 45′ ad un massimo di 2 ore.

PART TIME EMERGENZIALE

Il part-time emergenziale richiesto per tali problematiche potrà avere una durata giornaliera tra le 4 e le 7 ore, rinnovabile trimestralmente

BANCA ORE NEGATIVA INDIVIDUALE

La Banca Ore Negativa Individuale è la possibilità di avere permessi individuali retribuiti che vengono anticipati rispetto al momento in cui verrà effettuato il recupero delle ore, che potranno essere compensate con lavoro straordinario, ferie, riposi compensativi, Rol, banca ore individuale con un termine ultimo di recupero entro il 31/12/2025.

Nel caso di recupero con lavoro straordinario, ad ogni ora di lavoro recuperata si applicherà un coefficiente di maggiorazione non economico ma in tempo, in scaglioni che vanno da 1,16 a 1,50 a seconda del maggior numero di ore da recuperare

ANTICIPAZIONE DEL TFR per spese legate al bilanciamento vita-lavoro

Sarà possibile richiedere l’anticipo del TFR per spese legate a Baby sitting , centri estivi, educatori etc.

BANCA ORE SOLIDALE

I lavoratori potranno cedere ai colleghi quote di PAR/FERIE/ROL non goduti per favorire la solidarietà collettiva tra i dipendenti della stessa azienda per problematiche legate all’attuale fase di emergenza

CONVERSIONE DEL SALARIO IN TEMPO

Sarà possibile convertire parte o tutta la 13ma mensilità in fase di maturazione in ore di permessi speciali da fruire entro il 31/12/2020

BONUS PER BABY SITTING E ASSISTENZA ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI

Viene introdotto un bonus, utilizzabile all’interno della Piattaforma di Welfare Aziendale definita contrattualmente per le motivazioni di cui sopra, di 1000€ per i lavoratori con reddito fiscale 2019 fino a 30000€ e di 600€ per i lavoratori con reddito fiscale 2019 superiore ai 30000€ e inferiore o uguale a 35000€

ORARI DI LAVORO SFALSATI

Sarà possibile per i lavoratori full time operare con orari sfalsati della durata di 6 ore con un complemento di 2 ore di   Ferie/ROL/Riposo compensativo/Banca Ore/ Banca Ore Negativa Individuale

Bologna, 24 Luglio 2020                                                            

FIM-CISL/FIOM-CGIL/UILM-UIL Bologna

Di seguito potete trovare il link del video in cui i delegati di IMA spiegano, nello specifico, tale accordo

Condividi sui social