SAMP Gruppo Maccaferri: si è svolto l’incontro tra FIOM-CGIL, la RSU FIOM-CGIL e il Responsabile delle Risorse Umane del Gruppo Maccaferri.
21 Marzo 2020

Nei giorni scorsi si è svolto l’incontro tra FIOM-CGIL, la RSU FIOM-CGIL e il Responsabile delle Risorse Umane del Gruppo Maccaferri.

In tale incontro ci è stato comunicato che è stata accettata la proposta di intervento finanziario da parte di un fondo di investimento facente capo a Carlyle, che acquisirà il 96% delle Officine Maccaferri e che per Samp interverrà con nuova finanza fino a 25 milioni di euro entrando con una percentuale da definire (pur rimanendo confermate per almeno due divisioni probabili soluzioni terze).

Per quanto riguarda SECI rimane confermata la proprietà al 100% da parte della famiglia Maccaferri; l’azienda inoltre riceverà 10 milioni di euro di finanza d’urgenza.

Nel corso dell’incontro ci è stato confermato che a breve saranno presentati il piano concordatario e successivamente i piani industriali di SECI e di SAMP.

La FIOM-CGIL e la RSU prendono atto di quanto esposto, con la speranza che ciò possa portare ad una solida base di discussione delle strategie del Gruppo e nel contempo possa individuare soluzioni che tutelino tutte le Lavoratrici e i Lavoratori.

Bentivoglio, 21 marzo 2020

Presidio dei Lavoratori SAMP dell’11 luglio 2019 in Piazza del Nettuno

Condividi sui social