Just Eat ritiri i licenziamenti!
21 Ottobre 2019

ORDINE DEL GIORNO ASSEMBLEA GENERALE FIOM CGIL BOLOGNA

JUST EAT RITIRI I LICENZIAMENTI

SOLIDARIETA’ DEI METALMECCANICI AI RIDERS IN LOTTA

L’Assemblea del Consiglio Generale della FIOM CGIL di Bologna, riunitasi il giorno 21 ottobre 2019, esprime la propria solidarietà e quella di tutti i metalmeccanici ai lavoratori in sciopero della piattaforma Just Eat in lotta contro i licenziamenti. Just eat ha licenziato quaranta riders per sostituirli con lavoratori con contratti peggiorativi, senza paga oraria, con nessuna tutela in materia di sicurezza e retribuiti totalmente a cottimo.

L’Assemblea del consiglio generale della FIOM CGIL di Bologna ritiene indispensabile il diritto per tutti i lavoratori e le lavoratrici delle piattaforme digitali ad avere un contratto di lavoro vero, con tutele sia economiche che normative e l’inquadramento nel CCNL di settore.

L’Assemblea del consiglio generale della FIOM CGIL di Bologna chiede il ritiro dei licenziamenti e al Governo l’approvazione in tempi rapidi una legge sui diritti dei lavoratori delle piattaforme sul modello della “Carta dei diritti fondamentali dei lavoratori digitali nel contesto urbano” firmata a Bologna.

Sasso Marconi, 21 ottobre 2019

Condividi sui social