Fiom e IG metall, prosegue la cooperazione.
21 Febbraio 2018

DAL RECENTE CONTRATTO DELL’IG METALL SPUNTI PER LA CONTRATTAZIONE AZIENDALE A BOLOGNA E IN EMILIA ROMAGNA

PROSEGUE LA COOPERAZIONE PERMANENTE TRA LA FIOM DI BOLOGNA E DELL’EMILIA ROMAGNA E L’IG METALL DI WOLFSBURG

Si è svolto questa mattina, alla presenza del Segretario Generale della Fiom di Bologna Michele Bulgarelli e del Segretario Generale della Fiom Emila Romagna Bruno Papignani, presso la sede dell’IG Metall di Wolfsburg, un incontro nell’ambito della cooperazione con la Fiom di Bologna e dell’Emilia Romagna che è servito per approfondire i contenuti del recente accordo raggiunto dalla IG Metall per i lavoratori metalmeccanici tedeschi e che, dopo essere stato inizialmente stipulato per la Regione del Baden-Württemberg, è oggi esteso a quasi tutti i länder della Germania.

Fra l’altro, la scorsa notte, è stato raggiunto anche l’accordo collettivo per i lavoratori della Volkswagen AG che riprende gran parte dei contenuti della contrattazione raggiunta in Baden-Württemberg e insiste anche sul rafforzamento dei contributi aziendali per la pensione dei lavoratori.

Riteniamo che questi accordi, che rappresentano senza dubbio una grande vittoria politica per l’IG Metall, contengano spunti assolutamente interessanti per la contrattazione aziendale che in tante imprese di Bologna e dell’Emilia Romagna si sta aprendo in queste settimane.

Il tema degli orari di lavoro, della loro riduzione, così come il concetto dell’autodeterminazione sugli orari sono suggestioni importanti che parlano anche ai metalmeccanici italiani, operai e impiegati.

Il prossimo appuntamento della cooperazione è fissato per il mese di aprile a Bologna, con l’organizzazione di un convegno che affronterà il tema della crescita dei populismi di destra e dei problemi posti al sindacato.

Wolfsburg, 21 febbraio 2018

Fiom-Cgil Bologna Fiom-Cgil Emilia Romagna

Condividi sui social