EFFER, un accordo che concilia tempi di vita e tempi di lavoro.
11 Luglio 2017

La settimana scorsa, presso la Effer di Minerbio, tra le Organizzazioni sindacali, le RSU e la direzione aziendale è stato sottoscritto un nuovo accordo sui turni di lavoro riguardante alcuni reparti produttivi. L’orario di lavoro si strutturerà su 6 giorni per un totale di 36 ore settimanali pagate 40, più una serie di indennità di disagio che varieranno a seconda del turno.

L’ accordo avrà durata di un anno ed è stato siglato allo scopo di affrontare un picco produttivo che arriva dopo un periodo particolarmente difficile contrassegnato da numerose criticità.

La cosa fondamentale e forse più importante di tutte è che esso è stato sottoscritto soltanto dopo verifica della volontarietà dei lavoratori ad effettuare questi nuovi turni di lavoro. In tal modo si è cercato di conciliare i tempi di vita ed i tempi di lavoro.

La nuova turnazione, iniziata ieri, avrà durata di un anno.

 

 

Bologna 11 luglio 2017

 

 

Fiom-Cgil Bologna

Condividi sui social