LA LOTTA PAGA! Raggiunto l’accordo per l’AE Assemblaggi Emiliani
7 Dicembre 2016

foto3

Venerdì 2 dicembre, presso il Tavolo di salvaguardia dell’Area Metropolitana di Bologna, è stato sottoscritto un accordo tra la multinazionale tedesca Same, l’AE Assemblaggi Emiliani di Castello d’Argile e le RSU FIOM della AE, grazie al quale AE continuerà a rifornire Same di assali per trattori (minimo 8mila) per altri 18 mesi.
Si tratta di un accordo importante e innovativo per diverse ragioni. Innanzitutto perché scongiura la chiusura dello storico stabilimento di Castello d’Argile e il conseguente licenziamento di decine di lavoratori. In secondo luogo perché il sindacato e i lavoratori hanno partecipato attivamente alla trattativa tra azienda appaltatrice (Same) e azienda appaltante (AE), riuscendo a prolungare i tempi della commessa di ulteriori sei mesi rispetto ai tradizionali dodici.
Infine perché si è stabilito che un eventuale accesso agli ammortizzatori sociali verrà concordato insieme alle rappresentanze sindacali.
Di particolare rilevanza è stata quindi l’azione sindacale che ha avuto il merito di incidere sulla trattativa commerciale tra Same e AE, sia per quanto concerne la quantità e la durata della commessa, sia per quanto concerne l’eventuale attivazione di ammortizzatori sociali.
Questo accordo è il frutto della mobilitazione delle Lavoratrici e dei Lavoratori e giunge dopo 40 ore di sciopero e numerose iniziative di lotta tra cui il blocco totale delle merci e del magazzino.
Oggi la Fiom e i lavoratori della AE hanno dimostrato una volta di più che la lotta paga!

Condividi sui social