MAGNETI MARELLI CREVALCORE ADESIONE ALLO SCIOPERO AL 100%: VINCE LA DIGNITA’
7 Ottobre 2016

Questa mattina a partire dalle 5,30 lo sciopero indetto dalla Fiom-Cgil ha completamente
bloccato l’attività della Magneti Marelli di Crevalcore.
Nessun lavoratore è entrato al primo turno (6:00) né al turno centrale (8:00).
Adesione allo sciopero al 100%.
Questo risultato conferma che l’azienda deve aprire un tavolo vero di trattativa con tutte le
organizzazioni sindacali sul futuro dello stabilimento, discutere di un piano serio di
investimenti strategici e ragionare di diverse turnazioni solo in un diverso contesto e solo
in una modalità condivisa con i lavoratori e le lavoratrici interessate.
Il risultato dello sciopero di oggi conferma inoltre ancora una volta che i comportamenti di
Magneti Marelli e FCA si collocano al di fuori di quel modello di relazioni industriali e
sindacali che è anche alla base degli elementi di ripresa economica e di attrattività del
territorio di Bologna e dell’Emilia Romagna.
Crevalcore 07 Ottobre 2016

mm mm1 mm2 mm3 mm4 mm6 mm7mm-comunicato

Condividi sui social