DA BOLOGNA UN ALTRO STOP AI CONTROLLI A DISTANZA PER I LAVORATORI METALMECCANICI: L’ACCORDO FIOM-SINTERIS
29 Luglio 2016

Alla Sinteris di Bentivoglio, azienda che occupa 63 dipendenti, le Organizzazioni sindacali hanno firmato un accordo con la direzione aziendale che disinnesca i potenziali abusi che si potrebbero verificare a seguito degli attuali decreti sul controllo a distanza.

Questo accordo è importante perché non si potrà effettuare nessun controllo diretto e indiretto sull’attività lavorativa dei dipendenti in quanto, nell’ottica di voler tutelare la dignità dei lavoratori “quanto inquadrato o registrato non potrà essere in alcun modo utilizzato per l’accertamento dell’obbligo di diligenza del lavoratore, per contestazioni ed eventuali adozioni di atti sanzionatori.”

Inoltre, “le registrazioni potranno essere visionate esclusivamente in presenza delle RSU (…)”

La Fiom esprime grande soddisfazione per l’accordo raggiunto e ringrazia le RSU per l’ impegno profuso in questa vertenza.

Bologna, 29 luglio 2016

Per ulteriori informazioni:

la Funzionaria Fiom- Cgil Bologna

Silvana Venturi

344/0152651

Condividi sui social