La Manz sospende la procedura di licenziamento! La trattativa continua!
3 Febbraio 2016

Martedì 2 febbraio, presso la sede della Città Metropolitana, si è svolto un incontro tra la Manz e le OO.SS alla presenza del Sindaco di Sasso Marconi e della Regione Emilia Romagna. Su specifica richiesta delle Organizzazioni sindacali, e a seguito delle iniziative di lotta, l’Azienda ha convenuto di sospendere la procedura di licenziamento riguardante nove lavoratori dello stabilimento di Sasso Marconi.

Questa decisione è stata presa  al fine di approfondire meglio, valutandole nel merito, le reciproche proposte. L’azienda ha dato infatti la propria disponibilità a un confronto senza pregiudiziali, e a tal fine è stato convocato per il 16 febbraio un nuovo tavolo di trattativa.

L’incontro di oggi, sebbene interlocutorio, viene giudicato positivamente dalle OO.SS oltre che per la sospensione della procedura, anche per lo spirito costruttivo con cui si sono affrontate le diverse problematiche.

Le OO.SS ringraziano le Istituzioni presenti al tavolo per la disponibilità e l’importante contributo dato alla discussione, auspicano altresì che questo lavoro congiunto porti a una positiva conclusione della vicenda.

Primo Sacchetti Fiom-Cgil Bologna

Lorenzo Tamarri Fim-Cisl Bologna

 

Condividi sui social