Comunicato Stampa – Reintegrato sul posto di lavoro il delegato FIOM
28 Gennaio 2016

La Fiom-Cgil di Bologna esprime soddisfazione per come si è conclusa la vicenda del licenziamento del delegato Fiom-Cgil di Bologna della Metalcastello S.p.a. Abdalla Elhag Ali Mohamed. Infatti, a seguito dell’impugnazione del licenziamento e della manifestazione, da parte della Società, della disponibilità ad un confronto serio sulla vicenda, è stato possibile raggiungere un accordo che ha portato alla reintegra nel posto di lavoro del delegato. Almeno quindi per uno dei tre recenti casi di licenziamento di delegati CGIL in Regione si è riusciti a trovare una soluzione, senza dover ricorrere al giudice, ma con un confronto chiarificatore tra le parti. Per quanto riguarda la Metalcastello, si potrà così tornare ad un dinamico confronto sindacale, sulle scelte e le politiche aziendali, come è normale che sia quando ci sono fasi di cambiamento importanti negli assetti organizzativi o regolativi in un’azienda, che è interesse della FIOM portare avanti con spirito costruttivo, consapevole che la Metalcastello è una realtà produttiva solida, attiva e radicata nel territorio, dove a quanto riferisce è intenzionata a rimanere, quindi ben diversa, anche storicamente, da altre realtà aziendali nelle quali invece situazioni di forte crisi o scelte di delocalizzazione come per la Saeco, mettono a repentaglio centinaia di posti di lavoro.

Bologna, 28 Gennaio 2016

Il Segretario Generale Fiom-Cgil Bologna Alberto Monti

Condividi sui social