Dichiarazione del Segretario Generale Fiom Bologna Alberto Monti sull’ipotesi di accordo alla Motori Minarelli (gruppo Yamaha)
7 Luglio 2015

 

Con l’ipotesi di accordo alla Motori Minarelli, se verrà confermato col giudizio positivo delle lavoratrici e dei lavoratori, si conclude un altro accordo nel territorio di Bologna innovativo e positivo, a dimostrazione che il bene delle aziende risiede nel bilanciare positivamente le esigenze delle lavoratrici e dei lavoratori e le esigenze di sviluppo. Non hanno assolutamente bisogno di alchimie come il Jobs Act che in realtà distruggono i diritti e le capacità delle imprese di avere la necessaria coesione e la mente libera su prodotti innovativi. Bologna, 7 Luglio 2015 Il Segretario Generale Fiom-Cgil Bologna

Condividi sui social