Alberto Monti: una giornata straordinaria!
16 Ottobre 2014

Lettera aperta di Alberto Monti Segretario Generale della FIOM-CGIL di Bologna a tutte le iscritte, agli  iscritti, alle delegate, ai delegati, e ai componenti della struttura FIOM.

Carissime Compagne, carissimi Compagni,

la giornata di oggi è stata straordinaria. Le immagini di una piazza piena di migliaia di lavoratrici e lavoratori, di studenti, uomini e donne che hanno deciso di scioperare e manifestare sotto le bandiere della FIOM e della CGIL, sono la migliore risposta a tutti coloro che in questi mesi ci hanno attaccato mettendo in dubbio la nostra capacità di rappresentanza sociale. 

Del resto, se è vero che la piazza era piena, è altrettanto vero che moltissime fabbriche si sono svuotate e che l’adesione allo sciopero nei luoghi di lavoro è stata altissima. Ciò dimostra che le nostre ragioni sono state comprese bene; i lavoratori e le lavoratrici hanno capito  i rischi di una riforma del lavoro fatta sulla loro pelle; una riforma che mentre dice di voler combattere la precarietà, nei fatti vuole rendere tutti precari, cancellando l’Art.18; ma sono state comprese anche le nostre proposte.

Il risultato di questa giornata è dovuto al grande impegno profuso da tutti e tutte: delegati e delegate, funzionari e funzionarie, e anche dagli iscritti e dalle iscritte che hanno contribuito a spiegare e diffondere le nostre giuste ragioni. Un dato per tutti: abbiamo svolto sul territorio più di 450 assemblee. Io questa cosa la chiamo “militanza”, ed è il nostro patrimonio più prezioso.

Voglio però ribadire una cosa con molta nettezza: con lo sciopero di oggi non si esaurisce la nostra azione di contrasto alle misure del governo; al contrario, oggi inizia un percorso che potrà concludersi solo con la riaffermazione della dignità del lavoro e dei lavoratori. Per questo occorre anche lo sciopero generale nazionale.

Intanto, l’appuntamento è per la prossima settimana. Il 25 ottobre dovrà essere, infatti, una grandissima manifestazione all’altezza di questa bella giornata di lotta appena trascorsa.

Nel ringraziarvi ancora, auguro a tutti e a tutte buon lavoro!

 

Condividi sui social