I SEGRETARI FIOM EMILIA R. CON MAURIZIO LANDINI!
5 Febbraio 2014

Abbiamo verificato con un certo stupore, sulle pagine de “il fatto quotidiano”, che il 22 gennaio scorso il segretario generale della CGIL ha dato inizio alla fase istruttoria per arrivare a sanzionare disciplinarmente il “dissenziente” segretario generale Fiom Maurizio Landini.

La cosa in se grave – come avremo di seguito a dire – e’ resa ancor piu’ incredibile dal fatto che la CGIL stessa continua a smentire l’attivazione di tale percorso nonostante la pubblicazione della lettera originale, della quale si evince facilmente il significato. Questo vuole dire due cose per noi non piu’ accettabili:

1 – che la direzione della cgil e’ sottoposta a tensioni autoritarie ed a uno stravolgimento della democrazia interna in favore del conformismo “a posteriori”. Non si discute del merito delle scelte da compiere, le decisioni sono assunte formalmente quando gli accordi sono gia’ stati firmati e – a completare il percorso – ci sono le sanzioni per chi non si adegua.
Questo stato di cose e’ per noi la smentita “di fatto” di quella che e’ stata la cultura e la pratica storica del sindacato confederale.

2 – che bisogna avere il coraggio delle proprie scelte, sapere renderle trasparenti ed esplicite, sia quelle di natura politico-contrattuale sia per quanto riguarda la vita interna dell’organizzazione. Non si puo’ ad ogni giro di boa costruire la realta’ a geometria variabile secondo il proprio ritorno o in funzione di legittimare le proprie scelte.
Noi crediamo che questa vicenda – che ha un valore illuminante sullo stato reale delle cose, in una fase drammatica e che avrebbe bisogno di ben altro approccio – non vada lasciata cadere nel vuoto. Pertanto, nei prossimi giorni, assieme ai gruppi dirigenti dei nostri territori decideremo quali comportamenti assumere.

A Maurizio non va la nostra solidarieta’. Noi semplicemente siamo con lui.

Bruno Papignani Segr.Gen. FIOM Emilia Romagna

Stefano Zoli  FIOM E/R

Valerio Bondi  Segr.Gen. FIOM Reggio Emilia

Cesare Pizzolla Segr.Gen. FIOM Modena

Alberto Monti  Segr.Gen. FIOM Bologna

Stefano Pedini  Segr.Gen. FIOM Imola

Mario Nardini  Segr.Gen. FIOM Ferrara

Michele Bulgarelli  Segr.Gen. FIOM Forlì

Mauro Spazzoli  Segr.Gen. FIOM Cesena

Bologna, 05 Febbraio 2014

Condividi sui social